News

23/01/2019

Da una piccola pasticceria al mondo. Addio al re altoatesino dei wafer

Era il figlio maggiore del fondatore ma soprattutto il ragazzo che con il diploma da pasticciere è riuscito a trasformare quel momento critico del passaggio generazionale, in un’operazione capace di portare l’azienda di famiglia ( e il suo wafer) in tutto il mondo. E’ morto Armin Loacker, 78 anni, figlio del fondatore della Loacker, l’azienda dolciaria di Bolzano nata nel 1925.

Corriere della Sera

Continua a leggere

 

Categorie: Grocery News

22/01/2019

Mec3, colosso da 600 dipendenti “Com’è dolce fatturare 170 milioni di euro l’anno”

Un colosso che esporta gelato in oltre 150 Paesi del mondo, con 450 tra dipendenti, agenti e distributori. Mec3 celebra i 40 anni di Sigep con una sfilza di novità che strizzano l’occhio alle stra del cinema, della letteratura e dei social: Miss Purple, Ruby, Unicorn. “E in ognuna delle giornate fieristiche la nostra vetrina più attesa, quella delle novità – spiega Gian Maria Emendatori, 44enne General Manager Middle East, Far East e Americhe, figlio di Giordano, che fondò l’azienda nel 1984 – avrà un colore diverso, dal nero al verde, dal rosa al viola fino al gioioso arcobaleno di mercoledì, giorno di chiusura”.

Il Resto del Carlino

Continua a leggere

 

Categorie: Grocery News

08/01/2019

Bauli: rinnovare per mantenere la tradizione

Intervista ad Alfredo Ferraresi, Direttore Supply Chain di BAULI SPA e Head of Operations Bauli India Bakes & Sweets, con la partecipazione di Claudio Zuccolotto, di CHAIN ACCENT.

Logistica Management: Cominciamo dal tema che ci sembra più urgente: nella Supply Chain in generale, fra i maggiori ostacoli che rallentano il processo di innovazione, lei cita un difetto di competenze e la resistenza al cambiamento. Quali dimensioni ha questo problema?

Alfredo Ferraresi: Il tema in effetti è aperto, ma la questione è molto più ampia. La supply chain in generale ha il compito di essere costantemente evolutiva. L’evoluzione è il punto cardine del nostro lavoro: in caso contrario, non solo avremmo disatteso il significato del termine, ma faremmo rischiare alla nostra azienda di perdere il suo mercato. Questa è la missione per la quale siamo assunti e sulla quale siamo misurati dai nostri Capi Azienda: dobbiamo valutare continuamente l’introduzione di progetti innovativi e migliorativi, e se così non fosse, saremmo chiamati a risponderne. Dunque l’innovazione è il compito che il nostro top management ci ha assegnato. In particolare noi di Bauli negli ultimi quindici anni abbiamo fatto un percorso di crescita molto importante, accompagnato da innovazioni spesso sostanziali.

 

Logistica Management

Continua a leggere

Categorie: Grocery News

28/11/2018

Fondazione Barilla – Scopriamo le logiche per mangiare bene e in modo sostenibile e salveremo il Pianeta

Le risorse naturali a disposizione per il 2018, quelle che la Terra è in grado di rigenerare in un anno, sono state utilizzate completamente in pochi mesi e sono già finite. A incidere è soprattutto il modo in cui ci alimentiamo, che non è più sostenibile. L’Earth Overshoot Day (giorno in cui le risorse annue si esauriscono) arriva sempre prima: nel 1970 era il 29 dicembre, quest’anno è stato il primo agosto.

La Stampa

Continua a leggere

Categorie: Grocery News

27/11/2018

Delizie della Bauli più internazionali

L’acquisizione dell’80% di Alpipan, azienda toscana specializzata nella produzione di alimenti “gluten free” e “aproteici”, è l’ultima delle operazioni straordinarie messe a punto dalla veronese Bauli con l’obiettivo di ampliare il perimetro di attività (il settore salutistico è uno dei più interessanti in ambito alimentare) e di mercato, con l’obiettivo di sfuggire alle difficoltà che stanno interessando altre storiche aziende del settore.

Top 100 di NordEst Economia

Continua a leggere

Categorie: Grocery News

23/11/2018

Colletta alimentare – Domani torna la spesa solidale in 135 punti vendita

L’anno scorso a Parma furono raccolti oltre mille quintali di cibo: sughi, pelati, omogeneizzati, tonno, olio, riso, legumi e biscotti finiti, attraverso le 81 strutture caritative, nelle dispense di oltre 15 mila poveri. Domani in 135 punti vendita in città e provincia (in tutto 30 Comuni) in Banco Alimentare punta a ripetere, e possibilmente migliorare, il risultato del 2017.

Gazzetta di Parma

Continua a leggere

Categorie: Grocery News

12/11/2018

Il mondo vivrà di fagioli

“Stiamo andando verso un mondo sempre più popolato, presto saremo 10 miliardi di persone! Per forza diventerà vegetariano e i legumi sono straordinari, moderni sono il futuro per il loro carico di proteine. Il grosso problema del futuro sarà l’acqua non il petrolio e le colture come i legumi hanno bisogno di pica acqua, di quella che cade dal cielo”.Il Gruppo di Molvena, guidato da Remo Pedon, copre da solo più della metà del mercato dei legumi in Italia.

Il Gazzettino

Continua a leggere

Categorie: Grocery News

31/10/2018

Barilla e Ferrero: la sfida è aperta

Barilla mette sul mercato la Crema Pan di Stelle. Crema di cacao spalmabile. Un mercato da 220 milioni di euro dominato da Nutella di Ferrero, che da sempre ha la leadership con circa 150 milioni di fatturato. Da alcuni anni però Nutella ha dovuto fronteggiare momenti di calo dovuti alla campagna contro l’olio di palma e alla crescita di creme alternative come, per esempio, quella di Rigoni, che ha l’olio di girasole, e di Novi che contiene solo nocciole e nessun olio aggiunto.

Food

Continua a leggere

Categorie: Grocery News

05/10/2018

Logistica avanzata per il baby food ecologico

Produttore leader in Europa di baby food biologico, Hipp ha scelto Number1 come partner logistico nazionale. Capacità di svolgere servizi ad elevato valore aggiunto, diffusione capillare e presenza in tutti i canali, in particolare nelle farmacie, tra i principali punti di forza nella scelta del fornitore, con il quale Hipp collabora fin dal suo debutto in Italia nel 2012.

Logistica Management

Continua a leggere

Categorie: Grocery News

02/10/2018

Lavazza sigla l’accordo per l’acquisizione di Mars Drinks

Lavazza ha siglato un accordo per l’acquisizione del business caffè di Mars Drinks. Grazie a questa intesa il gruppo torinese prosegue la strategia di espansione su mercati chiave come Nord America, Germania, Gran Bretagna e Francia. L’acquisizione comprende i business delle macchine “tabletop” Flavia e dei distributori automatici “freestanding” Klix, che vantano un vasto parco macchine installate nei mercati di riferimento e un ampio portafoglio di caffè e altre bevande calde commercializzate sia con marchi di proprietà, sia con marchi in licenza.

La Stampa

Continua a leggere

Categorie: Grocery News

Pagina 4 di 15« Prima...23456...10...Ultima »