News

03/03/2016

Number1, la prima linea totalmente automatizzata per il co-paking.

Inaugurata a Parma, per festeggiare i 30 anni di attività, la fabbrica 4.0 di co-packing della Number1 Logistics Group di Parma, azienda specializzata nella logistica integrata per i beni di largo consumo.
Alimentando
Continua a leggere

Categorie: Rassegna stampa

01/03/2016

NUMBER 1 PRESENTA LA LOGISTICA DEL FUTURO CON UNA NUOVA LINEA ROBOTIZZATA ANTROPOMORFA

Comunicato Stampa

Number1 investe nell’innovazione tecnologica capace di aumentare i volumi lavorati e di fatturato, anche con un’importante ricaduta occupazionale.

NUMBER 1 PRESENTA LA LOGISTICA DEL FUTURO CON UNA NUOVA LINEA ROBOTIZZATA ANTROPOMORFA AD ALTO TASSO DI INNOVAZIONE

Domani la presentazione a Parma in un convegno a cui parteciperanno Giampaolo Calanchi, AD di Number1 Logistics Group, il Presidente onorario Alessandro Perego e i vertici di Amazon Prime Now.

Parma, 01/03/2016 – Number1 Logistics Group, leader italiano nella logistica integrata per i beni di largo consumo, continua a puntare sull’innovazione e investe in una nuova linea robotizzata antropomorfa dedicata al riconfezionamento che verrà presentata ufficialmente mercoledì 2 marzo a Parma nell’ambito del convegno “L’innovazione nella logistica”.

Una nuova linea robotizzata che potremmo definire “sartoriale”, dato che è stata  realizzata da Siscodata con robot antropomorfi COMAU Robotics espressamente per le esigenze di Number1 Logistics Group. Innovazione che sposa in pieno la filosofia della Fabbrica 4.0:  grazie alle nuove tecnologie infatti si creano le soluzioni ai problemi con cui le aziende devono confrontarsi quotidianamente, e così l’innovazione diventa uno strumento concreto al servizio delle aziende e del lavoro.

Un investimento innovativo che permetterà a Number1 Logistics Group di aumentare i volumi lavorati e di fatturato, anche con un’importante ricaduta occupazionale.

A fronte di uno scenario italiano che presenta una situazione non certo esaltante per quanto riguarda l’innovazione, dato che la quinta indagine sui macchinari dell’industria italiana effettuata da UCIMU fotografa una realtà industriale fatta di macchinari obsoleti (il 27% delle macchine industriali in Italia ha più di 20 anni, e soltanto il 13% dei macchinai ha meno di 5 anni), Number1, player italiano leader nella logistica, vuol fare dell’innovazione, ed in particolare di quella robotizzata, uno dei suoi punti di forza.

“L’innovazione fa parte del nostro DNA”, sottolinea Gianpaolo Calanchi, AD di Number1 Logistics Group, “non è un caso se il punto distintivo di Number1 sia da sempre lo sviluppo delI’innovazione in tutti i suoi ambiti: tecnologica, di processo e di prodotto. Ciò si traduce in un’offerta di nuove soluzioni volte ad anticipare le esigenze del mercato. Negli ultimi anni il trend dei volumi di co-packing realizzati a Number1 per le sue committenti è in continua crescita e proprio per questo abbiamo deciso di automatizzare il processo di riconfezionamento. In questo modo contiamo di aumentare la produttività, di offrire più flessibilità a i nostri clienti e, contestualmente aumentare i volumi e garantire riconfezionamenti e servizi di elevata qualità ”.

Da un punto di vista concreto il nuovo impianto è in grado di automatizzare totalmente il processo di riconfezionamento, dalla formatura dei display box al riempimento degli stessi con i prodotti grazie all’utilizzo di braccia antropomorfe.

La presentazione della nuova linea robotizzata dedicata al riconfezionamento sarà anche l’occasione per fare il punto sullo stato dell’innovazione in un settore strategico come quello della logistica, grazie al convegno che si terrà mercoledì 2 marzo a Parma nella sede di Number1 in via Forlanini.

Al convegno “L’innovazione nella logistica” parteciperanno, oltre a Gianpaolo Calanchi e ad Alessandro Perego (rispettivamente Amministratore Delegato e Presidente Onorario di Number1 Logistics Group), anche Arturo Baroncelli (Business Development Manager Comau Robotics e Past President of International Federation of Robotics), Simona Sisca (General Manager Operations Amazon Prime Now), Marco Ferrara (City Manager Amazon Prime Now) e Tito Zavanella (Senior Partner in Operation Management, GEA Consulenti di Direzione).

Categorie: Comunicati Stampa

19/02/2016

2-03| L’Innovazione nella logistica

Number1 Logistics Group, leader italiano nella logistica integrata per i beni di largo consumo, continua a puntare sull’innovazione e investe in una nuova linea robotizzata antropomorfa dedicata al riconfezionamento che verrà presentata ufficialmente mercoledì 2 marzo a Parma nell’ambito del convegno “L’innovazione nella logistica”.

A fronte di uno scenario italiano che presenta una situazione non certo esaltante per quanto riguarda l’innovazione, dato che la quinta indagine sui macchinari dell’industria italiana effettuata da UCIMU fotografa una realtà industriale fatta di macchinari obsoleti (il 27% delle macchine industriali in Italia ha più di 20 anni, e soltanto il 13% dei macchinai ha meno di 5 anni), Number1, player italiano leader nella logistica, vuol fare dell’innovazione, ed in particolare di quella robotizzata, uno dei suoi punti di forza.

Da un punto di vista concreto il nuovo impianto è in grado di automatizzare totalmente il processo di riconfezionamento, dalla formatura dei display box al riempimento degli stessi con i prodotti grazie all’utilizzo di braccia antropomorfe.

La presentazione della nuova linea robotizza dedicata al riconfezionamento sarà anche l’occasione per fare il punto sullo stato dell’innovazione in un settore strategico come quello della logistica, grazie al convegno che si terrà mercoledì 2 marzo a Parma nella sede di Number1 in via Forlanini.

 

Mercoledì 2 Marzo 2016
10.00 / 12.30
L’INNOVAZIONE NELLA LOGISTICA
Inaugurazione della nuova linea robotizzata
antropomorfa dedicata al riconfezionamento.
NUMBER 1 – V.le Forlanini 2/a, Parma

 

Clicca qui per vedere il programma dell’evento

Categorie: Eventi Number1

14/10/2015

Inbev conquista Sab Miller al quinto rilancio

Al quinto rialzo, Jan du Plessis alla guida di Sab Miller e Carlos Brito, Ceo di AnheuserBusch InBev, si sono stretti la mano. È nato così il più grande gruppo mondiale della birra, capace com’è di controllare un terzo di “bionde, rosse e brune” prodotte e consumate nel pianeta. L’operazione ha per noi italiani una nota nostalgica: passa di mano anche Peroni che da Sab Miller entra nell’orbita del nuovo colosso controllato AB InBev produttore di Bud e Corona. Il manager francese del gruppo britannico della birra, preda dell’operazione, è stato abilissimo a negoziare continue correzioni all’insù fino a spuntare 44 sterline ad azione in cash, valore che si ferma appena sopra i 39 pound riservati a chi sceglie, invece, l’opzione mista, fatta di contante e concambio in titoli.

da Il Sole 24 Ore del 14.10.2015

(altro…)

Categorie: Grocery News

12/10/2015

La Molisana Patto di Ferro «Si vince solo con la filiera»

Integrazione della filiera in un setto re caratterizzato da una sempre maggiore concentrazione delle realtà produttive e azioni di marketing territoriale per valorizzare il distretto agro alimentare locale e competere insieme su scala globale : si muove su queste direttrici la strategia del pastificio La Molisana, rinato dalle proprie ceneri e riaffermato si come brand dal prof ilo nazionale ed internazionale dopo l’acquisizione d al parte del gruppo Ferro nel 2011. Mugnai da quattro generazioni, i Ferro hanno acquisito il centenario pastificio dopo che, reduce da tre fallimenti in quattro anni, La Molisana «era scomparsa dagli scaffali», spiega l’amministratore delegato Giuseppe Ferro.

da CorrierEconomia del 12.10.2015

(altro…)

Categorie: Grocery News

06/10/2015

Newlat si prende un pezzo di Plasmon

Mentre gli astri nascenti del food Made in Italy finiscono nel perimetro delle multinazionali, torna italiano un “pezzo” di Plasmon, azienda che dal 1902 da noi è sinonimo di alimenti per l’infanzia e negli anni Sessanta è entrata nell’orbita di Heinz. La società americana, fusasi a marzo scorso con Kraft, cede lo stabilimento emiliano di Ozzano Taro alla Newlat dell’imprenditore salernitano Angelo Mastrolia che, grazie all’acquisizione, supera con il fatturato di gruppo la soglia dei 400 milioni e torna con ancora maggiore determinazione al progetto di quotazione in borsa sul quale già si lavora da due anni.

da Il Sole 24 Ore del 06.10.2015

(altro…)

Categorie: Grocery News

02/10/2015

Ferrero verso 10 miliardi di ricavi

Colpo d’ala del gruppo Ferrero dopo l’annuncio dello scorso maggio di Giovanni Ferrero secondo cui avrebbe puntato anche sulla crescita mediante acquisizioni. E ieri nella cornice di Expo Milano il presidente di Ferrero spa Francesco Paolo Fulci ha annunciato che grazie all’Opa lanciata, la scorsa estate, sulla britannica Thorntons «il fatturato annuale del gruppo, che era stato di 8,4 miliardi di euro lo scorso esercizio, quest’anno salirà a oltre 10 miliardi». La notizia è emersa a margine della presentazione a Expo Milano del VI Rapporto di responsabilità sociale del gruppo.

da Il Sole 24 Ore del 02.10.2015

(altro…)

Categorie: Grocery News

01/09/2015

L’operatore logistico partner dei “numeri uno”

L’azienda, specializzata in servizi di logistica integrata con progetti personalizzati, segue i criteri di accorciamento della supply chain. E si sta focalizzando sulle aziende del settore agroalimentare e della Gdo.
Food
Continua a leggere

Categorie: Rassegna stampa

29/07/2015

Nel Mezzogiorno crescono il settore alimentare e il largo consumo confezionato: l’eccellenza alimentare italiana può ripartire dal Sud

I distretti del Mezzogiorno sono tornati a crescere più del resto d’Italia anche grazie alla loro specializzazione agro-alimentare. Le potenzialità del settore produttivo alimentare sono strettamente legate alla qualità, competitività e alla capillarità dei servizi di logistica, e questo non fa eccezione nemmeno per il Sud Italia, con prospettive di crescita interessantissime. Lo dimostrano alcuni dati dell’Osservatorio Contract Logistics del Politecnico di Milano emersi dal convegno e i numeri sullo scenario del largo consumo presentati dalla società IRI, Information Resources durante l’evento.

(altro…)

Categorie: Number1 News

29/07/2015

“Un dialogo nuovo fra imprese che presidiano segmenti diversi di una stessa catena del valore”

L’intervento di Renzo Sartori, Consigliere Delegato di NUMBER 1

La logistica è sempre più una leva strategica nella gestione di una grande “Azienda-Paese” come l’Italia. Più è stretta la collaborazione tra industria e distribuzione, maggiore è la probabilità che nel sistema si generino efficienza e nuovo valore aggiunto.

NUMBER 1 è venuto a Napoli non solo per confermare le relazioni di business che ha consolidato in un’area importante del food nazionale, ma soprattutto perché gli addetti ai lavori hanno bisogno di riflettere assieme su come contribuire alla ripresa attraverso un ripensamento e una riorganizzazione corale di alcuni processi economici nel sistema delle imprese.

La ricostruzione della fiducia passa attraverso forme di dialogo nuovo fra imprese che presidiano segmenti diversi di una stessa catena del valore.

(altro…)

Categorie: Number1 News

Pagina 20 di 23« Prima...10...1819202122...Ultima »