News

22/11/2016

ANCHE QUEST’ANNO NUMBER1 SOSTIENE IL BANCO ALIMENTARE

Sabato 26 novembre, l’Azienda leader nel settore della logistica impegnata sul fronte della Solidarietà

ANCHE QUEST’ANNO NUMBER1 SOSTIENE IL BANCO ALIMENTARE

A carico della azienda parmense il costo dei padroncini per il trasposto degli alimenti e i volontari dell’azienda.

COMUNICATO STAMPA

Parma, 14 novembre 2016

Anche per quest’anno, NUMBER1, azienda parmense leader nel settore della logistica, si impegna accanto alla Fondazione Banco Alimentare Onlus per la Giornata dedicata alla Colletta Alimentare in programma per sabato 26 novembre 2016.

NUMBER1, fornirà i servizi per il trasporto delle eccedenze donate dalle aziende agroalimentari, della grande distribuzione e della ristorazione organizzata alla Rete Banco Alimentare, diffusa capillarmente su tutto il territorio nazionale.

L’obiettivo della collaborazione, ormai giunta al suo terzo anno, è abbattere i costi del trasporto e incrementare la distribuzione degli alimenti offerti alle oltre 8.000 strutture caritative convenzionate dal Banco Alimentare, che assistono oltre 1.900.000 indigenti e grazie alle quali sono state distribuite 88.159 tonnellate di cibo.

«Le statistiche confermano la sensazione di accresciuta povertà – afferma Gianpaolo Calanchi Amministratore Delegato di NUMBER1 –  segnalandoci che sono milioni le persone che in Italia non possono pranzare e cenare regolarmente. Parliamo di immigrati, di pensionati, di intere famiglie rimaste senza reddito per svariati motivi. Il Banco Alimentare da anni aggrega persone e realtà di estrazioni diversissime tra loro, per recuperare cibo da donare a chi non ne ha, ed è di fondo una società basata sul trasporto e il facchinaggio. E’ stato quindi per noi immediato cercare di collaborare con loro.»

Il Banco è una realtà nazionale che aggrega tante realtà Regionali. Per esempio: in Emilia Romagna, la Fondazione Banco Alimentare Emilia Romagna ONLUS (FBAER) sostiene 789 strutture caritative convenzionate, assiste quasi 140 mila persone in difficoltà, e solo nello scorso anno ha movimentato oltre 7 milioni e mezzo di alimenti. Questo grazie ad un centinaio di volontari e poche persone che seguono a tempo pieno l’attività della Fondazione che ha una sede ad Imola e un magazzino per lo stoccaggio all’interporto di Parma.

«Chi lavora a tempo pieno nel Banco  – prosegue Calanchi ogni  anno deve  inventarsi il modo di recuperare i soldi per il proprio  stipendio, e per i costi di gestione, attraverso attività di fund rising.  Infatti il Banco ha costi certi , per il recupero dei plt di prodotto dalle imprese, per lo  stoccaggio e per la distribuzione alle realtà che ne hanno bisogno, ma nessun ricavo certo, perché le Imprese che donano il cibo non pagano  per il trasporto,  e le opere di carità che lo ricevono non pagano per la consegna».

Per dare un aiuto concreto NUMBER1, sosterrà la colletta alimentare, che si terrà Sabato 26 Novembre, in 11.000  supermercati aderenti su tutto il territorio nazionale, e nello specifico in 128 punti vendita a Parma e provincia, dove Number1 ha la propria sede,  attraverso le seguenti modalità:

– Si farà carico del costo dei padroncini che verranno messi a disposizione dalla Azienda per tutta la giornata della colletta, sabato 26 novembre, per il recupero dei prodotti dai supermercati di Parma e Provincia e la consegna nel Magazzino del Banco all’Interporto;

– metterà a disposizione della colletta alimentare, i propri servizi di raccolta e navettamento al mero valore di costo per il restante territorio nazionale;

– Raccoglierà la disponibilità delle persone di NUMBER1 di Parma che volessero partecipare come volontari a uno dei turni di 2 ore che verranno organizzati davanti ai supermercati coinvolti nell’iniziativa.

«Siamo ben consapevoli che è una goccia nel mare del bisogno – conclude Gianpaolo Calanchi Amministratore Delegato di NUMBER1 – ma, come diceva Madre Teresa, ‘Quello che noi facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia di meno’».

Banco Alimentare  

Accanto alla operosa attività quotidiana di recupero di eccedenze alimentari da destinare ai più poveri del nostro Paese, Fondazione Banco Alimentare Onlus organizza ogni anno, l´ultimo sabato di novembre, la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Ormai giunta alla 20^ edizione, la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare è diventata un importantissimo momento di coinvolgimento e sensibilizzazione della società civile al problema della povertà alimentare attraverso l’invito a un gesto concreto di gratuità e di condivisione: fare la spesa per chi è povero. Durante questa giornata, presso una fittissima rete di supermercati aderenti su tutto il territorio nazionale, ciascuno può donare parte della propria spesa per rispondere al bisogno di quanti vivono nella povertà. È un grande spettacolo di carità: l’esperienza del dono eccede ogni aspettativa generando una sovrabbondante solidarietà umana.

Chi è NUMBER1

NUMBER1, controllata dal Gruppo FISI – è la realtà leader in Italia nel settore della logistica specializzata nei settori del food and grocery e nella grande distribuzione. NUMBER1 è oggi il marchio unico di un player capace di raggiungere oltre 100 mila punti di consegna appartenenti alla gdo e ai canali specializzati food & beverage, generando un fatturato di circa 300 milioni di Euro. Controlla un network diretto che comprende 7 hub con poli di stoccaggio a Milano, Parma, Roma, Caserta, Catania, Cagliari e Verona e 25 piattaforme per 2.500 dipendenti complessivi tra diretti e indiretti impiegati in 55 strutture operative (inclusi magazzini di stabilimento) e 2.300 automezzi che costituiscono la flotta dei trasporti. Grandi numeri che permettono di gestire ogni anno più di 1,6 milioni di consegne.

Per informazioni:

Ufficio Stampa NUMBER1: tel. 049.8076030; email: ufficio.stampa@number1.it

Categorie: Comunicati Stampa

22/11/2016

Outsourcing strategico: Centromarca chiama l’eccellenza di Number1

NUMBER1 Logistics Group parteciperà, come esempio di eccellenza nella progettazione e nell’innovazione tecnologica applicata alla Logistica, alle Riunioni dei Corrispondenti per le Politiche
Commerciali, organizzato da CENTROMARCA Associazione Italiana dell’Industria di Marca, giovedì 24 novembre 2016 presso l’Istituto Centrale delle Banche Popolari di Milano. Molte le esigenze del Retailer, in ambito logistico, da soddisfare in questo momento storico ed economico: tempi di consegna più rapidi; nessuna interruzione di stock; frequenze di consegne più
elevate; riduzione della dimensione degli ordini; esigenza di formati particolari per incentivare la vendita
IlSussidiario.net

Categorie: Number1 News

16/11/2016

Number1 a fianco del Banco Alimentare

Anche per quest’anno, Number1, leader nel settore della logistica, si impegna accanto alla Fondazione Banco Alimentare Onlus per la Giornata dedicata alla Colletta Alimentare in programma sabato 26 novembre.

Gazzetta di Parma

Continua a leggere

Categorie: Number1 News

11/11/2016

La logistica in conto terzi vale quasi 80 mld nel 2016

“Il mercato italiano della logistica in conto terzi vale 79,8 miliardi di euro nel 2016, con fatturato in crescita dell’1,2% dopo due anni chiusi in rialzo (+2,6% nel 2015 e +1,4% nel 2014) grazie a fattori come l’aumento del traffico, il trend positivi dell’export e una tiepida ripresa del pil”. Il quadro emerge dall’Osservatorio Contract Logistics della School of Management del Politecnico di Milano presentato ieri.

Milano Finanza

Continua a leggere

Categorie: Grocery News

11/11/2016

Number1 al politecnico per il contract logistics 2016 il prossimo 10 novembre a Milano

Il Direttore Generale di Number1 Davide Villani alla Tavola Rotonda dedicata all’evoluzione del mercato della logistica nazionale. Capillarità del network, Controllo e Multicanalità tra i punti di forza della Azienda parmense leader nella logistica integrata. Sempre maggiori servizi per offrire risposte effcienti ed evolute alla propria clientela.

ParmaToday

Continua a leggere

 

Categorie: Number1 News

08/11/2016

Villani: “Smart vuol dire essere capillari h24″

Sarà il Direttore Generale di Number1 Logistics Group Davide Villani a portare l’esperienza maturata dalla nota azienda parmense leader nel settore della logistica specializzata, al Contract Logistics 2016 in programma all’Aula Magna dell’Università di Milano-Bicocca (Edificio U6), il prossimo 10 novembre, sul tema “L’Innovazione Tecnologica e Digitale per una Logistica sempre più smart”.
Il Sussidiario.net
07/11/2016

Passaggio in India a colpi di merendine: ora Bauli tenta l’avventura asiatica

Passaggio in India per la famiglia Bauli. Dopo un lungo percorso di acquisizioni che ha ampliato il perimetro del gruppo famoso per i pandori, ora la famiglia veronese scommette su nuovi mercati. “Stiamo costruendo uno stabilimento in India per le merendine- spiega il presidente Alberto Bauli- che inaugureremo nel 2017.”

Corriere Economia

Continua a leggere

 

Categorie: News

04/11/2016

Ab Inbev non resiste al fascino del made in Italy

Nella Food Valley parmense ognuno fa il suo. Ognuno contribuisce a tenere alto il nome del made in Italy gastronomico nel mondo, all’avanguardia per progresso tecnologico e qualità delle materie prime. E Mutti, a Parma, vuol dire inequivocabilmente conserve di pomodoro: il brand è l’unica azienda di marca in Italia a occuparsi solo di pomodoro, con lo scrupolo di chi controlla attentamente ogni passaggio della filiera, dai luoghi di produzione (che distano mediamente solo un centinaio di chilometri dai centri di produzione) fino alla selezione finale.

Gambero Rosso

Continua a leggere

 

Categorie: Grocery News

03/11/2016

Icam al top con il cacao 4.0

Ventiquattro ore al giorno, sette giorni su sette. Ciclo continuo del resto necessario per ammortizzare l’investimento effettuato, oltre 60 milioni di euro. Ma a distanza di cinque anni è ormai chiaro che per Icam, leader mondiale nel cioccolato biologico, la scommessa è stata vinta. Il raddoppio della capacità produttiva, realizzato con un impianto da 30mila metri quadri costruito ex-novo inserendo le più avanzate tecnologie, in gran parte già 4.0, ha consentito all’azienda lecchese di avviare un percorso di crescita continua, che di anno in anno produce nuovi record di ricavi e bilanci in utile (reinvestito).

Continua a leggere

Il Sole24Ore

Categorie: Grocery News, News

02/11/2016

Le eccellenze da salvare

Prima le imprese. Quando un territorio è messo in ginocchio dal terremoto, realizza presto che – per ripartire- le priorità non possono che essere due. Le scuole. E, appunto, le imprese. Non che sia facile rimandare gli interventi alle chiese e alle torri medioevali, alle rocche e agli edifici storici. Ma tant’è. Se le imprese chiudono, se non c’è più lavoro, allora la gente se ne va. Lo Hanno capito subito gli abitanti di Norcia, di Visso, e di tutti i paesi colpiti dal terremoto.

Continua a leggere

Corriere della Sera

Categorie: Grocery News

Pagina 10 di 21« Prima...89101112...20...Ultima »